L’amore ci rende liberi di appartenere

Home/Amore, Libro-Rubo parole al cielo, Poesie, Riflessioni/L’amore ci rende liberi di appartenere

L’amore ci rende liberi di appartenere

Finiamola con la retorica di questi tempi moderni
secondo la quale ognuno si basta da solo.
Senza alcun dubbio,
bisogna saper stare bene con se stessi,
saper camminare da soli,
bisogna prendersi la responsabilità dei propri atti.
Ma nessuno basta mai a se stesso.
Siamo esseri sociali,
siamo fatti per vivere in relazione,
sia essa con un gatto, un cane,
uno stormo di uccelli,
un paesaggio scosso dal vento,
ma siamo fatti per vivere un rapporto
che ci nutra, nell’intimo.
E quando amiamo ci leghiamo,
quando amiamo soffriamo dell’assenza
della persona o cosa amata,
quando amiamo
vorremmo che quel legame non finisse mai.

L’amore è libero dono di sé,
ma anela a essere ricambiato.
Se amiamo una terra
la coltiviamo e attendiamo i suoi frutti,
se amiamo un animale
ce ne prendiamo cura e godiamo delle sue effusioni,
se amiamo una persona
vorremmo non uscire mai dal suo abbraccio.
Se così non è, ci sentiamo infelici
perché l’amore crea il bisogno e non viceversa.
L’amore è:
«Soffro se tu soffri. Sono felice se tu sei felice».
Nessuno si basta mai da solo,
ma l’amore ci rende liberi.
Liberi di appartenere.

Testo
Maria Letizia Del Zompo

Da “Rubo parole al cielo” (Nulla die 2019)

 

By | 2019-05-26T13:52:11+00:00 luglio 12th, 2017|Amore, Libro-Rubo parole al cielo, Poesie, Riflessioni|2 Comments