Sei tu figlio mio

Home/Amore, Poesie, Relazioni umane/Sei tu figlio mio

Sei tu figlio mio

Sei tu figlio mio
sei tu bambino mio mai nato
la mia terra lontana
la nostalgia che mi assembla
la radice e la chioma
il tronco e il germoglio.
O sono io la donna mai sbocciata
e tu il bimbo gettato nel mondo.
Vite allo specchio.

Tu non appartieni all’ombra
da mille bulbi mi osservi
spii i miei gesti
ascolti le mie parole.
Tu esisti
affatto remoto mi chiami
dai mille vicoli
di questo scombinato mondo.
Anche la tua terra è lontana
anche tu sogni di spiagge dorate
e azzurri abissi marini.

Tu sai
che solo oltre le mura
della città sacra
si schiude il mare.
Solo di là dalle torri
rigogliano i boschi
dai cuori sbocciano prati e fiori
e stormi di bianchi mantelli
sorvolano ampi le terre
scorrono alla fonte
al suo polso.
Alla Madre Terra
che come una stella
si espande ebbra
palpita
freme.

Madre Terra
un rosaio di cuori infocati
riversi tra tempi e spazi.
Madre Terra
prodiga
gravida
feconda.

Testo
Maria Letizia Del Zompo

By | 2017-07-22T14:13:41+00:00 luglio 22nd, 2017|Amore, Poesie, Relazioni umane|0 Comments

Leave A Comment