Non giudicare mai

Non giudicate, non giudicate mai nessuno, soprattutto se la persona non la conoscete bene. E neanche allora giudicate, se pur pensate di conoscerla a menadito. Indignatevi, arrabbiatevi, usate l’ironia, esprimete il vostro disappunto su un suo comportamento, una idea, un gesto, allontanatevi se la sua presenza vi fa star male, tendete la mano se siete coraggiosi e potete accettare un rifiuto.

Ma non giudicate mai una persona, non sapete mai veramente quali fatiche ha attraversato o sta attraversando, quali lacrime ha versato o sta versando, pur se la vedete ridere.

Le fragilità ci rendono umani, esseri capaci di empatia, i “nei” ci rendono unici. Anche il giudicare è una fragilità. Quindi non giudichiamo neanche le persone che giudicano.
Impariamo semplicemente a guardarci dentro e allora impareremo anche a non giudicare, ma a vivere con gratitudine ciò che la vita ci offre.

Siamo tutti variabili impazzite in un mondo che non conosce la perfezione, ma solo il cambiamento.

Maria Letizia Del Zompo

Leave A Comment