Me li godo per me

Me li godo per me

Me li godo tutti per me
questi giorni muti
che fanno rumore
uno ad uno.
Me li godo così
raccolta
come in un nido di luce
uno squarcio di cielo.
Me li godo cantando nenie
neanche fossi tornata bambina
e facessero fracasso gli aquiloni.
Me li godo come fossero ombre
gettate tra i vicoli nei giorni
assolati d’agosto
inattesi laghi d’aria fresca
un fruscio di spighe
nell’oro del giorno.
Me li godo come riposasse
sul fondo d’un pozzo
una farfalla a sognare sorgenti.
È acqua che scorre la vita
e io precipito
tra le sue sponde
e il cielo.

© Maria Letizia Del Zompo
dalla raccolta “Passi. Versi di un incontro” (Nulla die 2017)
Informazioni sul libro → QUI

By | 2019-06-26T00:29:43+00:00 giugno 26th, 2019|Crescita personale, Libro-Passi. Versi di un incontro, Poesie|0 Comments