L’essenzialità è muta

L’essenzialità è muta

Mi ha raggiunto un pensiero… ed è subito fuggito via. Sembrava importante.
Forse, come tutte le cose veramente importanti, si è adagiato nel cuore, ancorato nell’anima, perché le parole non potessero corromperlo, nel suo significato.
Le parole, mi sono così care!
Ma sono sempre e solo una approssimazione, simboli che trasformano ciò che è in un “magico” racconto.

L’essenzialità è muta, come la verità.
L’essenzialità è silenzio…
Un volo.
Un brivido,
nell’azzurro.

Testo
Maria Letizia Del Zompo

Dal Libro “Rubo parole al cielo” (Nulla die 2019) → http://www.marialetiziadelzompo.com/libro-rubo-parole-al-cielo/

 

 

 

 

By | 2019-06-12T21:25:51+00:00 agosto 16th, 2017|Libro-Rubo parole al cielo, Prose poetiche, Riflessioni, Versi brevi|2 Comments

2 Comments

  1. Irene Guagno 30 agosto 2017 at 20:46 - Reply

    Complimenti, complimenti
    ho scorso velocemente e mi riprometto di leggere con calma.
    Uno scrivere pulito, molto essenziale.
    Un saluto e grazie !

    • admin 31 agosto 2017 at 15:39 - Reply

      Grazie mille!

Leave A Comment