POESIE E FRASI SULLA POESIA per la Giornata mondiale della Poesia

Home/Altri Autori-Poesie_Brani_Citazioni, Pensieri e frasi, Poesie/POESIE E FRASI SULLA POESIA per la Giornata mondiale della Poesia

POESIE E FRASI SULLA POESIA per la Giornata mondiale della Poesia

Cercando poesie e frasi sulla Poesia per celebrare la Giornata Mondiale della Poesia, mi sono imbattuta nella seguente citazione:

Solo i poeti ritornano nel luogo dove non hanno mai vissuto.
(Miguel Angel Arcas)

Nel leggere questa frase, mi sono commossa, immediatamente. E la mia commozione non è trascorsa nel rileggerla. Penso che nella mia reazione sia custodita l’essenza della poesia, la quale non risiede primariamente nelle parole che un poeta sa più o meno sapientemente e virtuosamente scrivere, ma nella loro capacità di evocare in chi legge una reazione emotiva “vitale”.

La poesia, quando è tale, ha la capacità di raggiungere gli strati più profondi della nostra anima, di suscitare in noi emozioni potenti e catartiche in una frazione di tempo infinitesimale, per poi permanere. Spontaneamente, mi sovviene d’associare questa capacità a un fenomeno fisico, noto come Entanglement. Si tratta di una correlazione quantistica per la quale due particelle nate nello stesso istante e dallo stesso evento restano collegate, “intrecciate” tra loro, in una maniera che la fisica non riesce ancora a spiegare pienamente. Il cambiamento di stato di una particella si ripercuote istantaneamente su quello dell’altra, rimanendo specchi vicendevoli all’infinito, anche ai capi opposti dell’universo. È come se non esistesse tempo né distanza che le separi, le due particelle risuonano all’unisono, incuranti delle leggi fisiche secondo le quali non può esserci nulla che nell’universo si muova più velocemente della luce.

Così, la poesia ci fa vibrare in risonanza in una maniera così profonda e feconda, da raggiungere quella parte di noi pre-verbale o a-verbale, usando, per paradosso, le parole.
È un linguaggio che fa a meno di se stesso, supera i propri confini per giungere dove sembra non essere mai stato.

Per questo, vorrei condividere con voi il mio amore per la poesia, proponendovi testi di autori famosi e qualche mio verso.

Non dovremmo aver bisogno di giornate speciali per rammentarci delle cose veramente importanti, di quelle che fanno la nostra vita degna e piena, ma ben venga la Giornata mondiale della Poesia per regalarci un momento di condivisione che può aiutarci a rinfocolare o a scoprire l’amore per una forma d’arte tra le più antiche e preziose che il nostro essere Uomini ci ha donato.

poesie e frasi sulla Poesia

poesie e frasi sulla poesia

I POETI LAVORANO DI NOTTE – Alda Merini

 I poeti lavorano di notte
quando il tempo non urge su di loro,
quando tace il rumore della folla
e termina il linciaggio delle ore.
I poeti lavorano nel buio
come falchi notturni od usignoli
dal dolcissimo canto
e temono di offendere Iddio.
Ma i poeti, nel loro silenzio
fanno ben più rumore
di una dorata cupola di stelle.
Alda Merini → Poesie

RUBO PAROLE AL CIELO – M.Letizia del Zompo

Rubo parole al cielo
e germoglio parole dalla terra,
faccio larghe le braccia
e creo spazi
a pesca di luce ed emozioni.
Mi divarico nel mondo
a generare flussi,
mi faccio scoglio
e frastaglio il vento.
Adesco parole
e le lascio a vita propria.
Le infilerà il sole,
le disfarà la notte,
un rosario di tempo intatto
nel suo divenire.
Maria Letizia Del Zompo, dal libro → Rubo parole al cielo

poesie e frasi sulla Poesia

poesie e frasi sulla poesia
“Sii sempre un poeta, anche nella prosa” Charles Baudelaire

poesie e frasi sulla Poesia

LA POESIA È IL SALVAGENTE – Khalil Gibran

La poesia è il salvagente
cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.
Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che feriscono,
dei silenzi che trascinano verso il precipizio.
Quando sono diventato così impenetrabile
che neanche l’aria
riesce a passare.
Khalil Gibran → Il profeta

 poesie e frasi sulla poesia

MI OSTINO A SCRIVERE – M. Letizia Del Zompo

Non so immaginare
una vita senza scrivere
né una senza amare.
Compresi un giorno
come fossero la stessa cosa.
Le parole sono i miei occhi
scrivo per vedere
scrivo per dare una casa
al mio cuore.
Maria Letizia Del Zompo → Passi. Versi di un incontro

poesie e frasi sulla Poesia

AD ALCUNI PIACE LA POESIA – Wisława Szymborska

Ad alcuni –
cioè non a tutti.
E neppure alla maggioranza, ma alla minoranza.
Senza contare le scuole, dove è un obbligo,
e i poeti stessi,
ce ne saranno forse due su mille.
Piace –
ma piace anche la pasta in brodo;
piacciono i complimenti e il colore azzurro,
piace una vecchia sciarpa,
piace averla vinta,
piace accarezzare un cane.
La poesia –
ma cos’è mai la poesia?
Più d’una risposta incerta
è stata già data in proposito.
Ma io non lo so, non lo so e mi aggrappo a questo
come all’àncora d’un corrimano.
Wisława SzymborskaLa fine e l’inizio

poesie e frai sulla Poesia

 poesie e frasi sulla poesia
“La poesia è un granello di luce che si tiene tra il pollice
e l’infinito” F. Caramagna

poesie e frasi sulla Poesia

LE PIÙ BELLE POESIE – A. Merini

Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero.
Le più belle poesie si scrivono
davanti a un altare vuoto,
accerchiati da argenti
della divina follia.
Così, pazzo criminale qual sei
tu detti versi all’umanità,
i versi della riscossa
e le bibliche profezie
e sei fratello a Giona.
Ma nella Terra Promessa
dove germinano i pomi d’oro
e l’albero della conoscenza
Dio non è mai disceso né ti ha mai maledetto.
Ma tu sì, maledici
ora per ora il tuo canto
perché sei sceso nel limbo,
dove aspiri l’assenzio
di una sopravvivenza negata.
Alda Merini da → La Terra Santa

poesie e frasi sulla Poesia

 poesie e frasi sulla poesia

Accendere una lampada e sparire
Questo fanno i poeti
Ma le scintille che hanno ravvivato
se vivida è la luce durano come i soli.
Emily Dickinson → The complete Poems

J1263 (1873) / F1286 (1873)

Non c’è Vascello che eguagli un Libro
Per portarci in Terre lontane
Né Corsieri che eguaglino una Pagina
Di scalpitante Poesia –
È un Viaggio che anche il più povero può fare
Senza paura di Pedaggio –
Tanto frugale è il Carro
Che porta l’Anima dell’Uomo –
Emily Dickinson → The complete Poems

 

ANIME DI CARTA – M. Letizia Del Zompo

Ci sono anime di carta,
esili si strappano al primo vento,
una piccola fiamma le brucia,
l’acqua le scioglie,
ingialliscono al sole intenso.
Talora divorate dai tarli,
si accartocciano
per un solo innocuo gesto.
Eppure,
sulla loro fragile tessitura
si scrivono storie grandi,
le cui emozioni sono palpito,
vita che irrompe,
gesta che tramandate si tramanderanno.
I loro lemmi
trasudano preghiere,
inni, odi alla sorellanza.
Sono coriandoli,
origami di unica bellezza
– effimera –
eterna.
Maria Letizia Del Zompo
Poesia tratta dal libro “Ululare alla luna“, edizione iCanti di Nulla die 2024.
Il libro potete acquistarlo da subito sul portale della casa editrice→ QUI
A breve (fine Aprile 2024) su tutti i maggiori Bookstore online e in libreria
.

 poesie e frasi sulla Poesia

poesie e frasi sulla poesia
“La poesia è un manoscritto deposto nel cavo di un albero” C.Milosz

Poesie e frasi sulla Poesia

CHI SEI TU, LETTORE  – Rabindranath Tagore

Chi sei tu, lettore che leggi
le mie parole tra un centinaio d’anni?
Non posso inviarti un solo fiore
della ricchezza di questa primavera,
una sola striatura d’oro
delle nubi lontane.
Apri le porte e guardati intorno.
Dal tuo giardino in fiore cogli
i ricordi fragranti dei fiori svaniti
un centinaio d’anni fa.
Nella gioia del tuo cuore possa tu sentire
la gioia vivente che cantò
in un mattino di primavera,
mandando la sua voce lieta
attraverso un centinaio d’anni.
Rabindranath Tagore

Poesie e frasi sulla Poesia

AMAI – Umberto Saba

Amai trite parole che non uno
osava. M’incantò la rima fiore
amore,
la più antica difficile del mondo.
Amai la verità che giace al fondo,
quasi un sogno obliato, che il dolore
riscopre amica. Con paura il cuore
le si accosta, che più non l’abbandona.
Amo te che mi ascolti e la mia buona
carta lasciata al fine del mio gioco.
Umberto Saba

poesie e frasi sulla Poesia

poesie e frasi sulla poesia

“La poesia è l’intera storia del cuore umano su una capocchia di spillo”
William Faulkner

LA POESIA – Pablo Neruda

E fu a quell’età…
Venne la poesia a cercarmi.
Non so, non so da dove
uscì, da quale inverno o fiume.
Non so come né quando,
no non erano voci, non erano
parole, né silenzio,
ma da una strada mi chiamava,
dai rami della notte,
d’improvviso tra gli altri,
tra fuochi violenti
o ritornando solo,
era lì senza volto
e mi toccava.
Io non sapevo che dire, la mia bocca
non sapeva
nominare,
i miei occhi erano ciechi,
qualcosa batteva nella mia anima,
febbre o ali perdute,
e mi andai facendo solo,
decifrando
quella scottatura,
scrissi la prima linea vaga,
vaga, senza corpo, pura
sciocchezza,
pura sapienza
di chi non sa nulla,
e vidi d’improvviso
il cielo
sgranato
e aperto,
pianeti,
piantagioni palpitanti,
l’ombra perforata,
crivellata
da frecce,
fuoco e fiori,
la notte travolgente, l’universo.
Ed io, essere minimo,
ebbro del grande vuoto
costellato,
a somiglianza, a immagine
del mistero,
mi sentii parte pura
dell’abisso,
rotolai con le stelle,
si sciolse il mio cuore nel vento.
Pablo Neruda

poesie e frasi sulla Poesia

LE PAROLE MI RICOMPONGONO – M. Letizia Del Zompo

Con un pulsare di luce propria
mi freme dentro poesia
come fosse l’unica essenza del mio vivere.
Le parole scalpitano
si rincorrono
giocano e s’accarezzano
s’infrangono e ricompongono
come fossero luci e colori
suoni e canti
passi e danze
d’una infinita Esistenza.
È un fiume che scorre
tra pareti di levigato marmo
tra rosse argille
tra zolle di terra arsa
tra sabbie e dune.
È un impetuoso fluire
un accavallarsi di tempi
uno scivolar di seta tra azzurri
un posarsi sulle labbra ai margini del cielo.
Colma di sogni
lacera di emozioni
è un puro palpitare che mi rovista dentro.
Le parole mi ricompongono.
Cullano il mio dolore nella gioia.
Maria Letizia Del ZompoPassi. Versi di un incontro

poesie e frasi sulla Poesia

Potrebbero interessarti anche:

Articolo, foto copertina e Post-Link a cura di Maria Letizia Del Zompo