Chiudiamo per un po’ gli occhi insieme, mamma

Home/Poesie, Relazioni umane/Chiudiamo per un po’ gli occhi insieme, mamma

Chiudiamo per un po’ gli occhi insieme, mamma

Chiudiamo per un po’ gli occhi insieme,
mamma
cavalchiamo il mare e gli azzurri,
sfidiamo i cieli,
precipitiamo ad ali spiegate,
lascia che ci ripeschi il vento.
Dammi la mano,
sono qui
a seguire il tuo respiro
e i tuoi sogni oltre l’orizzonte.
Ti vedo camminare
sulla riva,
appena i piedi nell’acqua…
ti volti e mi sorridi,
fai un cenno con la mano,
indugi, chini il capo,
osservi le onde che cullano la battigia.
Ti ricordi di te bambina,
il tuo sorriso come giorni di piena estate,
nonostante l’inverno di quegl’anni.
Avevi capelli d’oro
e occhi di giada…
Sei ancora così bella, sai
oltre la sofferenza
è intatto il tuo splendore.

Come ringraziarti, mamma
per avermi amato,
ancor prima di udire
il mio primo respiro.
Ora sono qui, con te
in riva a questo mare.
Lascia che le onde tornino,
lascia che il cielo ti rechi ancora un volo,
nell’azzurro.

Testo
Maria Letizia Del Zompo

By | 2017-11-20T17:14:10+00:00 novembre 20th, 2017|Poesie, Relazioni umane|0 Comments

Leave A Comment